Category Archives: Lazio

Le terme dei Papi. Dove Viterbo si scopre.

Piscina di notte al sabato Le giornate d’inverno con il sole, fredde e pungenti, luminose, azzurre, sono il tempo in cui a Viterbo, alle terme, puoi trovare, nell’acqua calda di una monumentale piscina, signore che si scambiano i pettegolezzi più gustosi della città, gruppi di ragazzi che si crogiolano nell’acqua, amanti clandestini, vecchi pensionati che chiacchierano di politica, giovani fidanzatini che pomiciano con tenerezza. Insieme, ovviamente, con i turisti del fine-settimana mordi e fuggi in vena di coccole e relax.
Fra i vapori bollenti della sorgente del Bullicame e l’aria esterna frizzante, ci si può esercitare in un’arte troppo spesso trascurata: quella di sparire al mondo esterno ed ascoltare, sintonizzarsi sulle parole delle persone che ti stanno intorno, con discrezione, senza invadenza, per capire come e cosa pensano, cosa le preoccupa, cosa riempie le loro giornate. Ascolti in silenzio, sorridendo dentro te, godendoti il tepore dell’acqua ed il calore involontario di gente sconosciuta e viva. Ti fermi per qualche ora ad osservare, registrare, sostituendo nella mente i tuoi pensieri con quelli degli altri.

Corrado Augias – I segreti di Roma

Roma è un viaggio che non puoi compiere in una vita intera. E’ una città frustrante per chi crede di impossessarsi della sua storia, delle sue storie, della sua bellezza e dell’indolenza della sua gente.

Da qualche settimana è uscito in edizione economica un volumetto che vale la pena di leggere camminando per la città con l’ausilio di una mappa o di una guida rossa del Touring club, ad esempio.

Il titolo non è molto azzeccato, perché le storie che vi si raccontano hanno ben poco di nascosto o misterioso. Ma immagino si tratti di ragioni di marketing.

Roma – libreria enoteca Peak Book

logo.jpgUna libreria di montagna. A due passi da Castel Sant’Angelo, nel cuore di Roma.

Ti accoglie un ambiente molto caldo, con scaffali ordinati e pieni di spunti. Il catalogo di libri è vastissimo: più di 3500 titoli, in italiano ed in lingua originale, che vanno dai manuali alpinistici ai reportage fotografici, ai saggi, alla narrativa.

Ci sono le bellissime guide di Versante Sud e moltissimi introvabili di case editrici specializzate e lontane dalla logica della grande distribuzione. Accanto ad essi trovano posto libri di viaggio, le immancabili lonely planet e tutto quello che un viaggiatore può desiderare, non soltanto per la montagna.

C’è un angolo dove ci si può rilassare, magari sfogliando, magari sorseggiando un Alto Adige passito o una Berta e scegliere la prossima destinazione accompagnandosi con uno degli ottimi vini dell’Arco alpino o delle 40 etichette diverse di grappe.

Ricchissima la cartografia. Sono raccolte le carte sentieri di tutto l’arco alpino e degli Appennini. Introvabile altrove la cartografia a colori 4Land Cartography, realizzata a partire da una base dati vettoriale e particolarmente adatta per chi usa il GPS.

E poi ancora in vendita gli ultimi modelli dei GPS Garmin e la possibilità, sempre mentre sorseggiate un buon vino, di navigare su internet e consultare la cartografia digitale.

Allestita anche un’esposizione e vendita permanente di foto d’autore.

Libreria enoteca Peak Book

via Arco dei Banchi 3/a 00186 Roma (centro, zona Corso Vittorio)

www.peakbook.it

 

ROMA – Libreria del Viaggiatore


logo.jpgE’ una bottega piccola e in eterna penombra, con scaffali alti e pieni di libri legati in qualche modo al viaggio e a luoghi particolari. Ci trovate davvero di tutto, dagli autori più noti a quelli meno conosciuti, italiani e stranieri. Una bella sezione di libri fotografici, le immancabili guide della Lonely Planet, le Rough Guides, una serie molto assortita di carte turistiche e da trekking. La libreria è luogo di ritrovo del FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano, ed è al centro di molte iniziative legate al viaggio e alla diffusione della cultura dell’ambiente e del patrimonio artistico. Il signor Bruno (non Giordano) è una persona molto cortese e quando gli ho chiesto se avevano un sito internet mi ha guardato come uno che si sente colpevole ma non può farci nulla: no, il sito internet non ce l’hanno. Però non importa, perché secondo me è una tappa obbligata per chi ama il viaggio e la letteratura.

via del Pellegrino, 78

tel. 06/68801048 

segnalato da CR42Falco

ROMA – libreria “Alicelibri”

logo.jpgAll’interno un ambiente molto semplice ed elegante, un pianoforte a coda proprio davanti all’uscio, i libri sistemati in scaffali molto ordinati. Ci sono anche i best-seller del momento, ma a dominare la scelta è la buona letteratura, italiana e straniera. La signora Francesca mi spiega che la libreria è anche un luogo d’incontro di lettura e di scambio culturale, punto di partenza per l’organizzazione di mostre, dibattiti, escursioni nei luoghi dell’arte e della storia. Alla libreria è legata l’Associazione Culturale “Genius Loci”. Alicelibri è anche agenzia di viaggi, ma sembra che non proponga pacchetti pre-confezionati. A decidere siete voi. Vi consiglio di andare a dare un’occhiata e piluccare fra gli scaffali con tutta la calma che volete.

ROMA – piazza della Chiesa Nuova, 21/a 22

tel. 06/68308818

www.alicelibri.it

info@alicelibri.it

 

segnalato da CR42Falco

Powered by WordPress | Theme Designed by: Free WpThemes Blog | Thanks to porada.blog.onet.pl/, Magazine WordPress Themes and WP3Themes